Viaggio in Sicilia: foresta vetusta di Quercus pubescens in habitat 91AA*

with Nincs hozzászólás

All’inizio di aprile 2019, l’equipe di Ente di Gestione per i Parchi e Biodiversità-Romagna (MAR) composto da Massimiliano Costa, Gabriele Cassani e Serena Petroncini accompagnato dal sig. Jóska Fidlóczky, si è recato in Sicilia, nella provincia di Palermo (Italia). Il piano prevedeva la visita di alcuni siti unici ed importanti di foreste di Quercus pubescens di foresta vetusta nell’habitat 91AA *. Contatti sono stati precedentemente presi con il Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali dell’Università di Palermo che ha svolto una prima ricerca e indagine sulle foreste vetuste in Sicilia. Il primo sito visitato è stato Bosco della Ficuzza, all’interno della Riserva Naturale “Bosco della Ficuzza, Rocca Busambra, Bosco del Cappelliere e Gorgo del Drago” ITA020007 (ZSC), (lat 37 ° 857 87, long. 13 ° .429 19) . La foresta si trova nella contrada Fanuso, nel comune di Godrano (Palermo), e si trova ad un’altitudine media di 1000m. Il Bosco della Ficuzza è un foresta vetusta di Quercus pubescens abbandonato da molti anni. La presenza di legno morto a terra, ceppaie e tronchi morti in piedi è abbondante e ben evidente, la biodiversità vegetale è piuttosto elevata. Il viaggio è continuato fino a Punta Tannure, San Vito lo Capo Riserva Naturale dello Zingaro ZSC ITA010017 (38 ° .149 85 ‘long, 12 ° .776 88), in provincia di Trapani. Il collega dell’Università di Palermo ci ha guidati in un luogo dove era diffusa flora rupicola su un ghiaione ai margini di un bosco, una situazione simile agli ecotoni dei boschi dell’habitat 91AA * e delle rupi del Parco della Vena del Gesso. La visita si è conclusa con l’ultimo sito, Santa Maria del Bosco, nel comune di Contessa Entellina (Palermo), Parco Regionale, Monti Sicani ITA020035 (ZSC) (latitudine 37 °, 7029, lunga 13 °, 1930). La foresta di Quercus pubescens si trova all’interno di una lista di candidatura di foreste vetuste.

Leave a Reply